L’Ennesima Giuria tecnica

Mancano pochi giorni all’inaugurazione della prima edizione del Festival e non ci resta che svelarvi la Giuria tecnica che domenica 29 maggio assegnerà al Teatro Astoria di Fiorano Modenese l’Ennesimo Premio della Critica.

ANTONIO BIGINI
Classe 1980, ha diretto il film a episodi Formato ridotto (2012), scritto da Ermanno Cavazzoni, Wu Ming 2, Enrico Brizzi, Emidio Clementi e Ugo Cornia. Con Ermanno Cavazzoni ha lavorato all’ideazione e allo sviluppo del suo esordio registico Vacanze al mare, presentato in concorso alla Festa del Cinema di Roma nel 2013. Ha scritto Anita (2012) di Luca Magi (Torino Film Festival; Doclisboa). Il suo ultimo lavoro da regista è il film di montaggio Ella Maillart – Double Journey (2015) che racconta il viaggio in Afghanistan e India di una delle più grandi esploratrici del Novecento (Visions du réel, Nyon; Bellaria Film Festival; Cinéma Vérité, Teheran; Washington Environmental Film Festival; ecc.).

 

 

Guglielmo Favilla

GUGLIELMO FAVILLA
Livornese, classe 1981, diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia, si divide fra teatro (tra cui La Commedia di Orlando a fianco di Isabella Ragonese e come co-protagonista del pluripremiato spettacolo Gli Ebrei sono Matti di e con Dario Aggioli) cinema (negli ultimi anni Smetto quando Voglio e come co-protagonista in Fino a qui tutto bene di Roan Johnson) e tv (tra cui Ho sposato uno sbirro, L’ispettore Coliandro, I Liceali e 1992). Dal 1999 collabora con il gruppo cine/teatrale indipendente I Licaoni, attivissimi sul web ed è il doppiatore di riferimento di Astutillo Smeriglia per il quale ha doppiato i corti animati Il Pianeta Perfetto, Training Autogeno (entrambi vincitori del Nastro d’Argento) e soprattutto la serie Preti candidata nel 2013 al David di Donatello.

 

 

LUCA CECHET SANSOÈ
Cechet Sansoè è laureato in Storia e critica del cinema al Dams di Torino. Nel corso degli studi fonda l’associazione culturale Neoneiga, con la quale cura un sito, rassegne, libri e retrospettive sul cinema giapponese contemporaneo. Dopo la laurea, si sposta all’estero per studiare produzione e distribuzione internazionale. A Master concluso, torna nella sua città e per 8 anni selezionerà documentari e cortometraggi per il Torino Film Festival. Oggi si dedica alla produzione con Malfè Film, giovane società di produzione torinese, e alla traduzione di film.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com