Dall’Ennesimo al Cinemaster di Los Angeles – Intervista ai finalisti 2017

Se nel corso dell’ultima edizione del festival vi siete appassionati alle vicende di Gionatan, se vi siete chiesti cosa ne è stato di Raisa o di Mia, allora vi farà piacere sapere che dopo essere passati da Fiorano Modenese i film hanno continuato ad avere una serie di grandi successi!

Abbiamo intervistato i registi protagonisti dell’ultima edizione del festival per saperne di più. Ecco cosa ci hanno raccontato!

ennesimo pubblico in sala

Ogni anno la fase di selezione dei film diventa più complessa. Ci ritroviamo con un lungo elenco di cortometraggi, ogni persona coinvolta nella selezione si appassiona a una vicenda, crea un legame speciale con un determinato personaggio, che rappresenta o ricorda un determinato periodo della sua vita Non si tratta solo di giudicare la professionalità che si cela dietro un film, si tratta di una connessione con una storia che racconta anche le nostre passioni…

Siamo legati a tutti film che abbiamo proiettato in questi anni di festival e proprio per questo motivo abbiamo provato a capire cosa ne è stato delle pellicole dopo essere state proiettate al Teatro Astoria.

close lisa reich proeizione

Anzitutto ci siamo chiesti… cosa pensano dell’Ennesimo i registi dei film che abbiamo selezionato nel 2017? Abbiamo intervistato i finalisti della scorsa edizione a cui abbiamo chiesto di raccontarci la loro avventura. Jan van Gorkum, regista di Game Night commenta:

Penso sia un grande Festival per registi di cortometraggi che vogliono mostrare i loro film in Italia.

Grazie 🙂

Nell’edizione 2017, Ennesimo Film Festival ha avuto il privilegio di mostrare in anteprima nazionale e internazionale alcuni cortometraggi provenienti da ogni parte del mondo. Anche se i registi non hanno potuto partecipare al Festival, hanno seguito quanto accadeva in sala grazie ai social.

Valérie Leroy riferisce

Ho seguito tutto tramite Facebook e ho avuto la sensazione si trattasse di un Festival molto carino, guidato da un gruppo veramente motivato! Ma soprattutto ho avuto la sensazione che stia crescendo tanto.

VALERY LEROY - LE GRAN BAIN || EFF 2017

Ma cos’è successo ai film dopo essere stati proiettati all’Ennesimo Film Festival?

Il vincitore del premio della Critica Gianluca Santoni, autore di Gionatan con la G, ha avuto diverse soddisfazioni. Durante la nostra chiacchierata, ha rivelato:

Abbiamo ricevuto parecchi premi e menzioni speciali, tra cui il Cinemaster assegnatoci da SNGCI Universal Italia, grazie al quale ho avuto la possibilità di volare a Los Angeles per conoscere chi sviluppa e  produce i grandi film di questo colosso della cinematografia americana.

Antje Heyn ci racconta, invece, che il suo cortometraggio Trial & Error è stato proiettato in 180 Festival internazionali, ricevendo ben 24 premi. Aggiunge che la sua opera è stata largamente utilizzata a scopo educativo; è stata distribuita in diversi eventi culturali dalla Short Film Agency di Amburgo e proiettata nelle piattaforme di volo di Air ASIA Airline.

antje-heyn-enensimo-film-festival-trial-and-error

Ruth Caudeli, con il suo Porque no, ha partecipato a più di 60 Festival internazionali, ricevendo il premio come miglior cortometraggio al Festival del Cinema di Jardín.

Guy Charnaux, regista del cortometraggio A Man Called Man riporta:

La mia produzione ha vinto il premio “Best Animation” al Birdies Film Festival di Londra, ed è stato mandato in chiaro in Brasile, su Canal Brasil

La stessa Valérie Leroy, vincitrice del premio Artemisia dell’Ennesimo Film Festival, racconta che la sua opera ha riscosso molto successo in ambito internazionale, ricevendo premi come quello del Palm Spring International Film Festival.

Gionatan con la G - Gianluca Santoni - EFF 2017

Molti di loro sono attualmente impegnati nella scrittura, produzione o registrazione di un nuovo cortometraggio e non escludono la possibilità di poter partecipare alle future edizioni del Festival: per la maggior parte sarebbe un vero piacere potervi partecipare per una seconda volta. 

C’è chi ci ricorda i momenti passati insieme, chi quest’anno farà da spettatore, chi ci chiede quando riapriranno le iscrizioni per il Festival.

Ora non ci resta che domandarci: Che cosa succederà quest’anno? Venite a scoprirlo!

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com