Un pezzettino di ENNESIMO al Lido!

Inizia oggi a Venezia la 75° Mostra internazionale d’arte cinematografica e anche un pezzettino di Ennesimo Film Festival sarà al lido!

La nostra prode collaboratrice Chiara Mangieri ha infatti curato la traduzione italiana e i sottotitoli di Carmine Street Guitars, il docu-film di Ron Mann che sarà presentato Fuori Concorso lunedì 3 settembre alle 21 alla Sala Giardino e in replica il 5 settembre alle 11:30.

 

«Quanto alla fase di lavoro vera e propria – spiega Chiara – come spesso accade in questo ambito le tempistiche erano piuttosto strette: il film dura quasi un’ora e mezza e ho avuto tre settimane per portare a termine l’incarico! La differenza tra sottotitoli per cortometraggi o per una produzione maggiore in realtà non è rilevante, perché in entrambi i casi è necessario attenersi alle rigide regole di spazio e di forma “ristretta” che impone la sottotitolazione. La parte più difficile, ma anche interessante e stimolante è stato il lavoro di ricerca che ho fatto parallelamente alla traduzione dei sottotitoli. Trattandosi di un film a tema musicale, mi sono fatta una grande cultura sui vari termini specifici per la traduzione: dai componenti della chitarra passando per note, accordi e armoniche!»

 

carmine-street-guitars-sottotili chiara mangieri ennesimo filmfestivals

 

L’opera racconta la vita di Rick Kelly e del suo omonimo negozio, il Carmine Street Guitars, nel cuore del Greenwich Village di New York. Girato nell’arco di 5 giorni, il film mostra l’opera del liutaio e della sua aiutante Cindy che realizzano chitarre artigianali utilizzando legno di recupero proveniente da vecchi alberghi, bar, chiese e palazzi storici newyorkesi. In un quartiere che cambia in fretta sotto i colpi della gentrificazione, le chitarre di Rick rimangono entrando nel tempo nelle grazie di Bob Dylan, Lou Reed, Patti Smith, Jim Jarmusch e tanti altri.

Che altro aggiungere?

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com