A BIRDER’S GUIDE TO EVERYTHING (2013)

Storia di formazione delicata e poetica, tra metafore appena sussurrate – la ricerca dell’anatra del Labrador – e vicende al limite del surreale. La sceneggiatura è davvero magistrale e il montaggio, inframezzato dai frammenti di filmati di repertorio dell’infanzia del protagonista, è un bel valore aggiunto.

RSVP: “Woodpecker“, “The Kings of Summer“.

Voto: 7/8.

Related