Commedia indie – ma neanche troppo – che alterna i volti migliori a quelli peggiori delle realtà rurali degli Stati Uniti. Il finale piuttosto conciliatorio – e prevedibile – non sminuisce un’opera comunque divertente, con ottime individualità.

RSVP: “Jesus Henry Christ”, “Il primo dei bugiardi”.

Voto: 7.

Related