Compendio di cause ed effetti della depressione più nera, il film stesso sembra essere bipolare: a tratti toccante, quasi struggente e a tratti folle, al limite del malsano. Il bello è che ogni estremizzazione viene accuratamente evitata proprio nei momenti in cui la collisione sembra ormai inevitabile.

RSVP: “Alps”, “Qualcuno volò sul nido del cuculo”.

Voto: 7,5.

Related