L’ultima arrivata del clan Coppola evidentemente vuole seguire le orme della celebre zia: lo stile è, infatti, affine a quello di Sofia, con un tocco di Eggers nella sceneggiatura (e invece è James Franco). Siamo ancora dalle parti dell’antiromanzo di formazione trasudante apatia, frustrazione e insoddisfazione, ma perlomeno non si tratta di sterile vuoto pneumatico interiore.

RSVP: “Il giardino delle vergini suicide“, “Starlet“.

Voto: 7. Palo Alto

Related